NON LASCIARTELA SFUGGIRE!

La newsletter HELLA offre gratuitamente informazioni su tutte le novità HELLA TECH WORLD con cadenza bimensile

Resta sintonizzato!

Mostra altre informazioni sulla nostra newsletter Nascondi altre informazioni sulla nostra newsletter
 

La newsletter gratuita HELLA offre informazioni su tutte le novità HELLA TECH WORLD con cadenza bisettimanale, quali:

  • Nuove istruzioni di riparazione specifiche per i veicoli
  • Informazioni tecniche, dalle nozioni basilari ai suggerimenti diagnostici
  • Novità di prodotto
  • Campagne di marketing e concorsi

A tal proposito occorre indicare solo l'indirizzo e-mail. Per annullare l'iscrizione alla newsletter, clicca qui.

Distribuzione della luce

Qui troverete informazioni preziose e suggerimenti utili sul tema della distribuzione nelle luci abbaglianti, anabbaglianti e per strade extraurbane.

Ogni automobilista conosce le funzioni di illuminazione "luce anabbagliante" e "luce abbagliante". I sistemi di illuminazione moderni offrono inoltre ulteriori opzioni di distribuzione della luce ottenendo il massimo dall'illuminazione della sede stradale nel pieno rispetto delle normative. Qui potrete scoprire i nuovi accorgimenti e le particolarità delle nuove funzioni di illuminazione, quali ad esempio le luci per strade extraurbane.

Avvertenza di sicurezza importante
Le informazioni tecniche e i suggerimenti pratici riportati di seguito sono stati redatti da HELLA per fornire un supporto professionale alle attività svolte in officina. I dati forniti su questo sito Web devono essere utilizzati esclusivamente da personale tecnico specializzato.

 

DISTRIBUZIONE DELLE LUCI ANABBAGLIANTI: CONFRONTO

La luce anabbagliante è un componente importante dell'illuminazione veicolo ed è prescritta dalla legge su ogni veicolo. Si occupa in particolare di illuminare in sicurezza la sede stradale nel campo vicino davanti al veicolo, senza abbagliare gli altri utenti della strada. Esistono, quindi, particolari richieste in fatto di intensità luminosa e distribuzione della luce, che solitamente è asimmetrica. Allo stesso tempo, la luce anabbagliante fa in modo che gli altri utenti della strada riconoscano perfettamente il veicolo al buio.

Proiettore alogeno, anabbagliante

Nei proiettori alogeni la distribuzione della luce presenta un significativo innalzamento di 15° della componente asimmetrica della luce. Questa rappresenta, ancora oggi, la distribuzione della luce maggiormente diffusa. Anche il continuo innalzamento della componente asimmetrica della luce è tipico di questa caratteristica. La lampadina alogena genera una temperatura di colore bianco-gialla.

 

Nel grafico a lato, che chiarisce la distribuzione della luce, la componente simmetrica della luce, a sinistra rispetto alla "linea di 0" verticale (traffico in senso opposto), corre appena al di sotto del "limite chiaro/scuro" tratteggiato. In questo modo il traffico proveniente in senso opposto non viene abbagliato. Per vedere meglio la propria carreggiata e il bordo della strada, la distribuzione asimmetrica della luce aumenta la portata.

Proiettore bi-xeno, luce anabbagliante

Nella distribuzione della luce anabbagliante dei proiettori bi-xeno è riconoscibile un innalzamento più piatto (12°) della componente asimmetrica della luce. In un numero sempre maggiore di proiettori l'innalzamento è compreso tra 12° e 75°. La componente asimmetrica della luce mostra nel profilo una "piega", che tuttavia non rappresenta un difetto nel proiettore. Questa caratteristica è necessaria a causa dell'alta intensità luminosa, in modo da non superare le indicazioni di determinati valori in lux nella distribuzione della luce secondo le rispettive normative ECE. Per via dell'impianto allo xeno e degli elevati valori in Kelvin ad esso collegati, la temperatura di colore è bianco-blu.

 

Nel grafico rappresentato della distribuzione della luce, la componente simmetrica della luce, a sinistra della "linea di 0" verticale (traffico proveniente in senso opposto), corre appena al di sotto del "limite chiaro/scuro" tratteggiato. In questo modo il traffico proveniente in senso opposto non viene abbagliato. La distribuzione asimmetrica della luce aumenta l'ampiezza del campo visivo sulla propria carreggiata e sul bordo della strada.

Proiettore a LED, luce anabbagliante

In questa distribuzione della luce anabbagliante a LED, l'innalzamento della componente asimmetrica della luce è simile a quello del precedente sistema bi-xeno. La componente asimmetrica della luce mostra una "piega" nel profilo (vedere freccia). Questo non rappresenta tuttavia un difetto nel proiettore. L'innalzamento serve a riconoscere prima e meglio i paracarri neri e bianchi o il limite dell'altro bordo della strada.

 

Nel grafico la componente simmetrica della luce, a sinistra della "linea di 0" verticale (traffico proveniente in senso opposto), corre appena al di sotto del "limite chiaro/scuro" tratteggiato. In questo modo il traffico proveniente in senso opposto non viene abbagliato. Tuttavia sul lato sinistro è chiaramente riconoscibile un piccolo innalzamento asimmetrico della distribuzione della luce.

DISTRIBUZIONE DELLE LUCI ABBAGLIANTI E PER STRADE PROVINCIALI: CONFRONTO

Insieme alla luce anabbagliante, anche la luce abbagliante è un componente obbligatoriamente prescritto dell'illuminazione veicolo. Rispetto alla luce anabbagliante, la luce abbagliante offre la massima illuminazione possibile della sede stradale. L'impiego avviene soprattutto su tratti stradali bui e poco illuminati, senza traffico proveniente in senso opposto, sui quali la luce abbagliante aumenta notevolmente la visibilità e quindi la sicurezza anche a velocità elevate. La luce abbagliante viene anche utilizzata per azionare il lampeggio fari.

Luce abbagliante classica

La distribuzione della luce abbagliante visibile nelle foto/schermi di controllo mostra chiaramente la differenza tra la luce abbagliante classica e quella di un proiettore a LED. La luce abbagliante classica crea un'illuminazione concentrata o ovale attorno alla marcatura centrale (un quadratino).

Proiettore a LED, luce abbagliante

Con la luce abbagliante del proiettore a LED è illuminata una superficie molto più grande. Anche in questo caso la massima intensità luminosa si concentra attorno alla marcatura centrale, ma grazie alla maggiore "quantità di luce" emessa dal proiettore, la luce può distribuirsi su una superficie più grande.

Proiettore a LED, luce per strade extraurbane

Questa distribuzione della luce si attiva solo a partire da una determinata velocità. A seconda del costruttore, con una velocità tra i 50 e gli 80 km/h.

 

Grazie all'innalzamento del limite chiaro/scuro (rappresentato nel grafico) nella zona sinistra, migliora l'illuminazione della sede stradale e dei bordi laterali. Con i suoi 60° la componente asimmetrica della luce è più ripida e la "piega" è riconoscibile prima.