Centraline ABS/ESP per la dinamica di frenatura e di guida

Qui troverete conoscenze utili e preziosi consigli sul tema unità idraulica dell'impianto frenante / centralina per la dinamica di frenatura e di guida.

Centraline ABS ed ESP

Importante avviso di sicurezza
Le informazioni tecniche e i suggerimenti pratici riportati di seguito sono stati redatti da HELLA per offrire un'assistenza professionale alle officine. Le informazioni contenute in questo sito web dovrebbero essere utilizzate esclusivamente da personale tecnico specializzato.

 

Unità idraulica impianto frenante con centralina per la dinamica di frenatura e di guida: Informazioni di base

L'unità idraulica dell'impianto frenante con la sua centralina per la dinamica di frenatura e di guida è ora di serie in molti modelli di veicoli.

 

Il controllo elettronico della stabilità (ESP) ha il compito di evitare sbandamenti laterali in curva o in situazioni critiche, ad esempio durante manovre di guida estreme. Il sistema interviene in modo specifico sull'impianto frenante e sulla gestione del motore e della trasmissione e mantiene il veicolo in carreggiata. È importante che vengano rispettate le leggi della fisica. Non appena i limiti vengono superati, anche il sistema ESP non può impedire uno sbandamento del veicolo. 

 

Con l'aumento del numero di veicoli dotati di ABS/ASR o ESP, aumenta naturalmente anche la frequenza dei guasti e la necessità di riparazioni in officina.

Unità idraulica dell'impianto frenante

L'unità idraulica contiene le valvole di commutazione per i singoli freni delle ruote, necessarie per controllare la pressione frenante. Sono utilizzate nell'unità idraulica per controllare i 3 stadi di pressione necessari per la regolazione: generazione della pressione, mantenimento della pressione, rilascio della pressione.
La pompa idraulica viene utilizzata per generare la necessaria pressione sul lato di aspirazione della pompa di ritorno del sistema ABS. La pompa di ritorno non è in grado di generare la pressione necessaria, se il pedale del freno non è premuto e non c'è pressione nel sistema.

Centralina per la dinamica di frenatura e di guida

La centralina per la dinamica di frenatura e di guida è montata di solito sull'unità idraulica.

 

La centralina è costituita da un potente computer. Per garantire la massima sicurezza possibile, il sistema è costituito da due computer con alimentazione elettrica e interfaccia diagnostica proprie, che utilizzano lo stesso software. Tutte le informazioni vengono elaborate in parallelo e i computer si controllano a vicenda. La centralina è anche responsabile della regolazione dell'ABS/ASR e dell'ESP. Tutti i sistemi sono riuniti in un'unica centralina.

Guasto del sistema ABS/ESP: Ricerca guasti

L'accensione permanente di una spia segnala un eventuale guasto del sistema ABS/ESP. Prima di iniziare una diagnosi complessa, si dovrebbe tuttavia effettuare sempre un controllo visivo. Si dovrebbe prestare particolare attenzione a perdite e danni ai componenti. Se durante il controllo visivo non si rilevano delle anomalie, si dovrebbero eseguire ulteriori prove con un dispositivo diagnostico. 

 

Il sistema ABS/ESP è dotato di autodiagnosi. Ciò significa che rileva guasti come interruzioni dei cavi, cortocircuiti a terra o positivo o difetti nei sensori. Questi guasti possono essere registrati e letti nella memoria guasti della centralina. Con un apposito dispositivo diagnostico si può effettuare la diagnosi del sistema ABS/ESP. A seconda del dispositivo, le possibilità di prova sono molteplici e vanno fino a una prova specifica del sistema secondo un metodo predefinito. 

L'accensione permanente di una spia segnala un eventuale guasto del sistema ABS/ESP. Prima di iniziare una diagnosi complessa, si dovrebbe tuttavia effettuare sempre un controllo visivo, durante il quale si dovrebbe prestare particolare attenzione a perdite e danni ai componenti. Se durante il controllo visivo non si rilevano delle anomalie, si dovrebbero eseguire ulteriori prove con un dispositivo diagnostico. 

 

Il sistema ABS/ESP è dotato di autodiagnosi. Ciò significa che rileva guasti come interruzioni dei cavi, cortocircuiti a terra o positivo o difetti nei sensori. Questi guasti possono essere registrati e letti nella memoria guasti della centralina. Con un apposito dispositivo diagnostico si può effettuare la diagnosi del sistema ABS/ESP. A seconda del dispositivo, le possibilità di prova sono molteplici e vanno fino a una prova specifica del sistema secondo un metodo predefinito. 

Lettura della memoria guasti

Come primo passo si dovrebbe leggere la memoria guasti. I guasti che si verificano vengono memorizzati qui e forniscono le prime indicazioni sulla possibile causa del guasto. Il guasto memorizzato può indicare direttamente un componente difettoso (immagine Memoria guasti 2) o un cortocircuito / interruzione del cavo. Ciò consente di eseguire lavori di riparazione mirati.

Lettura dei parametri

Se non vengono memorizzati guasti nella memoria guasti, si possono leggere e valutare i parametri in modo mirato attraverso l'interrogazione dei valori reali. Per la valutazione dei valori reali visualizzati sono necessarie schede tecniche con i valori di riferimento richiesti, a meno che tali valori non siano memorizzati nel dispositivo di diagnostica. I guasti che sono memorizzati nella memoria guasti vengono visualizzati anche durante l'interrogazione dei valori reali. 

Prova degli attuatori

Un'altra opzione di prova è costituita dal test degli attuatori. Durante questa prova, i singoli componenti possono essere azionati dal dispositivo diagnostico e in questo modo si può controllare il loro funzionamento.

Regolazione di base

In questa funzione, i componenti, come i sensori del sistema di controllo della dinamica di guida, possono essere regolati o adattati in base ai valori del costruttore. Il presupposto per una regolazione di base è un sistema del veicolo perfettamente funzionante.

Identificazione

Qui è possibile richiamare informazioni specifiche sul sistema e sulla centralina.

Schemi elettrici

Per la ricerca guasti si possono utilizzare gli schemi elettrici specifici del sistema compresi tra i dati del veicolo. Qui si possono vedere i colori dei cavi o l'assegnazione dei PIN nel connettore della centralina e tali informazioni possono essere utilizzate per eseguire ulteriori controlli sulla pompa a vuoto elettrica o sul sensore di pressione del servofreno.

NOTA

Le diverse possibilità di diagnosi sono state illustrate utilizzando come esempio il dispositivo di diagnosi mega macs 77 su un MINI ONE 1.6 R56. La profondità di analisi e la varietà di funzioni dipendono dalla configurazione di sistema della centralina.

Guasto dell'impianto elettrico: Conseguenze

Se viene rilevato un guasto nell'impianto elettrico, vengono avviate le seguenti misure:

  • Il sistema ABS/ESP viene spento. L'impianto frenante continua a funzionare nel modo tradizionale.
  • La condizione di guasto è indicata dalla spia ABS/ESP

Importanti istruzioni per la riparazione: Note

Osservare scrupolosamente le seguenti istruzioni di riparazione!

  • In considerazione dell'intervento da eseguire nell'impianto frenante, la centralina della dinamica di frenatura e di guida o l'unità idraulica dell'impianto frenante possono essere sostituite solo da personale tecnico specializzato.
  • Dopo l'installazione della centralina dell'ABS, è necessario adattarla al veicolo! A tal fine servirsi di un apparecchio diagnostico adatto.
  • Per tutte le riparazioni dell'impianto frenante osservare le istruzioni di sicurezza e le istruzioni di montaggio dei rispettivi produttori di impianti e veicoli!
  • Se necessario, utilizzare gli attrezzi di smontaggio e montaggio prescritti dal costruttore del veicolo.
  • Eventuali riparazioni eseguite in modo improprio possono causare guasti al sistema o gravi lesioni alle persone.
Glossario
  • A
  • B
  • C
  • D
  • E
  • F
  • G
  • H
  • I
  • J
  • K
  • L
  • M
  • N
  • O
  • P
  • Q
  • R
  • S
  • T
  • U
  • V
  • W
  • X
  • Y
  • Z