Quale affermazione si applica meglio a lei?

Partecipando anonimamente al nostro sondaggio ci aiuterete a rendere i nostri contenuti ancora più interessanti per voi

  • Lavoro in un'autofficina
  • Mi diletto di meccanica per hobby
  • Studio o insegno in un istituto/ente di formazione
  • Altro

Sostituzione del cavo del freno a mano sull'esempio di un veicolo Mazda

In questa sezione è possibile trovare utili informazioni di base e preziosi consigli sul tema della valutazione dei danni nei freni di stazionamento.

La procedura di riparazione illustrata di seguito viene effettuata a titolo esemplificativo su una Mazda 6. Essa può essere applicata tuttavia anche a modelli di veicolo simili. Nel nostro esempio la leva del freno a mano non risulta operativa. Il freno di servizio sull'asse posteriore funziona tuttavia correttamente, mostrando dei valori di frenata sufficienti sul banco di prova.

Importante avviso di sicurezza
Le informazioni tecniche e i suggerimenti pratici riportati di seguito sono stati redatti da HELLA per fornire un supporto professionale alle attività svolte in officina. I dati forniti su questo sito Web devono essere utilizzati esclusivamente da personale tecnico specializzato.

 

SOMMARIO

Freno a mano bloccato o difettoso: Cause del guasto

Il freno a mano, definito anche freno di stazionamento, ha il compito di impedire a un veicolo parcheggiato o in sosta di muoversi in assenza del conducente. Se il freno a mano è meccanico, esercitando una forza muscolare sulla leva, la forza frenante si trasmette mediante i cavi ai freni delle ruote dell'assale posteriore.

 

Un difetto del cavo del freno a mano si manifesta innanzitutto con il mancato funzionamento del freno di stazionamento. 

  • Una causa frequente di guasto è la mancanza di scorrevolezza causata da danni esterni o dalla presenza di impurità. 
  • Un difetto della guaina o del manicotto parapolvere può portare alla penetrazione di acqua o di impurità con conseguente corrosione e inceppamento dei cavi Bowden. 
  • Umidità e gelo possono inoltre causare il congelamento dei cavi Bowden nella stagione fredda.
Nota

La procedura di riparazione illustrata di seguito viene effettuata a titolo esemplificativo su una Mazda 6. Essa può essere applicata tuttavia anche a modelli di veicolo simili. Nel nostro esempio la leva del freno a mano non risulta operativa. Il freno di servizio sull'asse posteriore funziona tuttavia correttamente, mostrando dei valori di frenata sufficienti sul banco di prova.

Cambiare il cavo del freno a mano in una Mazda 6: Video

Controllo del freno a mano e sostituzione del relativo cavo

Nel video viene mostrato, sull'esempio di una Mazda 6, come verificare la presenza di guasti nel freno a mano e come sostituire professionalmente il relativo cavo.

Verifica della presenza di difetti nel freno a mano e sostituzione del relativo cavo: Guida

Verifica della presenza di difetti nel freno a mano

Per stabilire la causa del difetto è necessario controllare tutti i componenti del freno di stazionamento.

  • Sollevare il veicolo e, se necessario, smontare le ruote posteriori
  • Controllare i cavi del freno a mano per rilevare eventuali danni e difetti di fissaggio

 

In questo caso sono stati rilevati dei danni ai manicotti parapolvere dei cavi Bowden (fig. 1).

 

Allentare il cavo del freno a mano per sottoporlo a una diagnosi ulteriore

  • A tal fine smontare il coperchio posteriore del posacenere nella consolle centrale e allentare il dado di regolazione del freno di stazionamento fino a consentire di spostare leggermente la leva del freno a mano

 

Controllare quindi la mobilità delle leve di azionamento del freno a mano nelle pinze dei freni posteriori

  • A tal fine servirsi di un cacciavite per deviare leggermente la leva nella direzione di trazione

 

Le leve del freno a mano e le leve di azionamento di entrambe le pinze freno risultano scorrevoli e non presentano difetti visibili.

Smontaggio del cavo del freno a mano

Per smontare l'insieme dei cavi del freno a mano, procedere come segue

 

  • Smontare il rivestimento della leva del freno a mano o della console centrale
  • Allentare il dado di regolazione della leva del freno a mano fino a quando i bulloni dei cavi Bowden risultano liberi di muoversi
  • Sganciare i perni di fissaggio
  • Rimuovere i rivestimenti inferiori del veicolo e la piastra di protezione termica
  • Se necessario, sganciare l'impianto di scarico dai relativi supporti
  • Allentare la piastra di fissaggio e i supporti del cavo del freno a mano
  • Sganciare il cavo del freno a mano dalle pinze freno ed estrarre il cavo Bowden

 

Dopo la rimozione risulta evidente che la causa è da attribuirsi al cavo del freno a mano. Il cavo Bowden non era più libero di muoversi all'interno della guaina. Impurità interne e corrosione avevano ridotto la scorrevolezza del cavo (fig. 2). 

Controllo e ripristino dei dispositivi di regolazione meccanica

Prima di montare e regolare il nuovo cavo del freno a mano, è necessario controllare e ripristinare i dispositivi di regolazione meccanica delle due pinze freno dell'assale posteriore. È possibile eseguire una regolazione corretta del freno di stazionamento solo se i cavi Bowden e tutti i componenti del freno di stazionamento mobili risultano scorrevoli e funzionali.

 

A tal fine smontare la pinza freno e azionarne la leva meccanica fino a causare una leggera fuoriuscita del pistoncino del freno. Dopo questa verifica fare arretrare completamente il pistoncino con l'ausilio di un apposito utensile arretrapistoncini (fig. 3).

 

Durante questa operazione occorre controllare contemporaneamente tutti gli altri componenti, come i ceppi dei freni o i perni di guida, per verificarne il grado di usura e di funzionalità. I componenti occludenti o difettosi devono essere sostituiti.
Riassemblare e rimontare le pinze freno. Rimettere quindi i pistoncini del freno in posizione azionando leggermente il pedale. 

Montaggio del cavo del freno a mano

Montare il nuovo cavo del freno a mano seguendo la sequenza in ordine inverso.

 

  • Agganciare il cavo Bowden alle pinze freno e fissarlo con una piastra di sicurezza
  • Inserire il cavo Bowden nella parte superiore del relativo alloggiamento nell'azionamento del freno a mano
  • Posare il cavo del freno a mano nella sottoscocca in corrispondenza dei punti di montaggio e fissarlo in posizione
  • Ruotare il dado di regolazione nella leva del freno a mano fino a ottenere una pretensione priva di gioco oppure fino a quando le leve del freno a mano della pinza freno si sollevano leggermente dall'arresto

Regolazione di base del cavo del freno a mano

  • Tirare la leva del freno a mano fino al terzo o al quarto scatto
  • Serrare il dado di regolazione fino a quando le ruote posteriori non risultano difficili da ruotare manualmente
  • Rilasciare la leva del freno a mano
  • Le ruote posteriori devono ora potersi muovere liberamente. Se necessario, ruotare leggermente in senso inverso il dado di regolazione
  • Tirare e rilasciare più volte la leva del freno a mano applicando una forza media
  • Azionare più volte il pedale del freno applicando una forza moderata

 

La corsa della leva del freno a mano deve essere regolata in modo tale da raggiungere il punto di arresto in 4-7 scatti.

Controllo della spia del freno a mano

  • Mettere la chiave di accensione su ON
  • Tirare la leva del freno a mano fino al primo scatto

 

La spia dovrebbe accendersi. Le ruote devono girare ancora liberamente, mentre i freni delle ruote posteriori non devono slittare.

 

Dopo la regolazione di base il riposizionamento automatico delle pinze freno della ruota posteriore rende superflua una nuova regolazione del freno a mano.

 

Verificare quindi il corretto funzionamento del freno a mano sul banco di prova.

Avvertenza per la riparazione

In questo ambito si consiglia di seguire le istruzioni di manutenzione e riparazione fornite dal costruttore del veicolo.