NON LASCIARTELA SFUGGIRE!

La newsletter HELLA offre gratuitamente informazioni su tutte le novità HELLA TECH WORLD con cadenza bimensile

Resta sintonizzato!
Mostra altre informazioni sulla nostra newsletter Nascondi altre informazioni sulla nostra newsletter
 

La newsletter gratuita HELLA offre informazioni su tutte le novità HELLA TECH WORLD con cadenza bisettimanale, quali:

  • Nuove istruzioni di riparazione specifiche per i veicoli
  • Informazioni tecniche, dalle nozioni basilari ai suggerimenti diagnostici
  • Novità di prodotto
  • Campagne di marketing e concorsi

A tal proposito occorre indicare solo l'indirizzo e-mail. Per annullare l'iscrizione alla newsletter, clicca qui.

Ricerca delle perdite del condizionatore dell'auto

Qui troverete informazioni utili e suggerimenti preziosi relativi alla ricerca delle perdite nei sistemi di climatizzazione dei veicoli.

Una quantità insufficiente di refrigerante non solo riduce la potenza di raffreddamento del sistema di climatizzazione ma ne danneggia anche i componenti. Questa pagina illustra i metodi efficaci per rilevare perdite nel circuito del refrigerante. Inoltre qui trovate suggerimenti pratici per la riparazione vantaggiosa e professionale di tubazioni e tubi flessibili difettosi dell'impianto di climatizzazione.

Avvertenza importante sulla sicurezza
Le informazioni tecniche e i suggerimenti pratici riportati di seguito sono stati redatti da HELLA per fornire un supporto professionale alle attività svolte in officina. I dati forniti su questo sito Web devono essere utilizzati esclusivamente da personale tecnico specializzato.

 

RICERCA DELLE PERDITE DEL CONDIZIONATORE DELL'AUTO: PANORAMICA

Una delle cause più frequenti di anomalie funzionali del sistema di climatizzazione è costituita dalle mancanze di tenuta nel circuito del refrigerante. Tali perdite fanno diminuire impercettibilmente il quantitativo di riempimento dando luogo a una riduzione delle prestazioni fino al guasto totale. È ben noto che il refrigerante R134a si diffonde attraverso le tubazioni di gomma e i collegamenti. Poiché lo specialista della climatizzazione non è immediatamente in grado di capire se si tratta di una mancanza di tenuta o di una normale perdita di refrigerante dovuta al tempo di funzionamento, un'accurata ricerca delle perdite è assolutamente necessaria.

 

Il controllo viene eseguito su:

  • Tutti i collegamenti e le tubazioni
  • Compressore
  • Condensatore ed evaporatore
  • Filtro essiccatore
  • Pressostato
  • Raccordi di servizio
  • Valvola di espansione

 

Si consigliano 3 metodi per la ricerca delle perdite:

  1. Soluzione di contrasto e lampada UV
  2. Ricerca elettronica delle perdite
  3. Ricerca delle perdite con forming gas

Ricerca delle perdite con soluzione di contrasto

SOLUZIONE DI CONTRASTO

Il mezzo di contrasto viene aggiunto al refrigerante in modi diversi (ad es. mezzo di contrasto Spotgun, cartucce di colorante …).

 

SPOTGUN/PRO-SHOT

Con la pistola per cartucce Spotgun o con il sistema Pro-Shot viene iniettata la quantità di soluzione di contrasto esattamente necessaria. Un ulteriore vantaggio: è possibile immettere la soluzione di contrasto quando l'impianto è pieno.

 

LAMPADE PER RICERCA DELLE PERDITE

La soluzione di contrasto fuoriuscita viene resa visibile dalla lampada UV localizzando così la perdita.

Ricerca delle perdite con tester elettronico / con azoto / con schiuma

RICERCA ELETTRONICA DELLE PERDITE CON UN RIVELATORE DI PERDITE

Indica le perdite emettendo un segnale acustico. Riconosce i gas alogeni e scopre anche le perdite minime nei punti difficilmente raggiungibili (ad es. mancanza di tenuta dell'evaporatore).

 

RICERCA DELLE PERDITE CON UN SET DI PULIZIA CON AZOTO

Questo attrezzo può essere utilizzato, oltre che per asciugare l'impianto, anche per controllarne la tenuta. Per questo impiego sono necessari un adattatore di riempimento per il raccordo di Service e un adattatore per tubo flessibile. Il sistema di climatizzazione svuotato viene riempito con l'azoto (max. 12 bar). Per un lasso di tempo più lungo (ad es. 5 - 10 minuti) si osserva se la pressione rimane costante. La mancanza di tenuta è riconoscibile dall'emissione di un "fischio". In caso contrario, può essere utile individuare il punto di perdita utilizzando il rilevatore di perdite. Il rilevatore di perdite viene spruzzato dall'esterno. Sul punto non a tenuta si forma della schiuma. Questo metodo consente di rilevare solo le perdite più grandi, nei punti facilmente accessibili.

 

RICERCA DELLE PERDITE CON UN RILEVATORE DI PERDITE CON FORMING GAS

Per ricercare le mancanze di tenuta, l'impianto di climatizzazione vuoto viene riempito con forming gas, una miscela composta ad 95% da azoto e al 5% da idrogeno. Si controlla l'eventuale presenza di mancanze di tenuta sui componenti utilizzando un apposito rilevatore elettronico di perdite. Dato che l'idrogeno è più leggero dell'aria, si deve passare lentamente il sensore sopra il punto della presunta mancanza di tenuta (tubazioni di collegamento/componenti). Al termine della ricerca delle perdite, il forming gas può essere lasciato fuoriuscire nell'aria ambiente. Questo metodo di ricerca delle perdite è conforme all'Articolo 6, §3 della direttiva UE 2006/40/CE.

RICERCA DELLE PERDITE CON FORMING GAS: VIDEO

Ricerca perdite nel climatizzatore con forming gas

Identificazione di un punto non a tenuta dell'impianto di climatizzazione con l'ausilio di forming gas.

 

01:39 min

RIPARAZIONE DELLE TUBAZIONI E DEI TUBI FLESSIBILI: CONSIGLI PRATICI

Tecnica di giunzione per tubazioni LOKRING

LOKRING è un metodo di riparazione rapido e altamente redditizio. In caso di tubazioni difettose, invece di ordinare il sistema completo di tubazioni e di attenderne la fornitura, spesso si può risolvere il problema sul posto, senza dover smontare un gran numero di componenti. Il sistema LOKRING è stato sperimentato in migliaia di applicazioni nel campo della climatizzazione e della refrigerazione.

 

I vantaggi che lo contraddistinguono sono nove:

  • Montaggio semplice e rapido
  • Guarnizioni metallo/metallo ermetiche non soggette a allentamento
  • Collegamento sicuro di tubi di materiali diversi
  • I tubi non richiedono alcun pretrattamento
  • Strumenti di montaggio maneggevoli
  • Grandi tolleranze nelle misure
  • Nessuna intaccatura nel punto in cui è stato eseguito il montaggio
  • Nessuna saldatura, brasatura o filettatura
  • Tecnica di giunzione ecologica e priva di rischi

 

La tenuta di LOKRING è tale da non provocare cadute di pressione e da non ridurre la velocità del flusso. Come protezione supplementare, le superfici delle estremità dei tubi vengono inumidite con il fluido sigillante LOKPREP. Nei punti di giunzione LOKRING la tenuta del sistema è garantita. Le giunzioni sono predisposte per una pressione nominale massima di 50 bar e una pressione di controllo di 200 bar. Possono essere utilizzate a temperature comprese tra -50°C e +150 °C.

Attrezzi di crimpatura per raccordi refrigerante

L'utensile a crimpare permette un collegamento rapido e sicuro dei tubi flessibili e dei raccordi. Si tratta di un sistema di crimpatura ideale per l'impiego stazionario e mobile. La pompa idraulica manuale in dotazione genera la pressione necessaria. In caso di corsa elevata, bastano pochi azionamenti per generare una fortissima pressione. Spesso questo consente di effettuare riparazioni sui tubi flessibili anche in condizione montata. Come il LOKRING, questo sistema di crimpatura consente di ridurre i tempi di riparazione/attesa e i costi dei ricambi. Un investimento che si ripaga in breve tempo.