Valutazione dei danni al generatore

Qui troverete preziosi e utili consigli sul tema della valutazione dei danni agli alternatori.

Avviso importante per la sicurezzaLe informazioni tecniche e i suggerimenti pratici riportati di seguito sono stati redatti da HELLA per offrire un'assistenza professionale alle officine. Le informazioni contenute in questo sito web dovrebbero essere utilizzate esclusivamente da personale tecnico specializzato.

 

Valutazione dei danni al generatore: Cause e conseguenze

Danni dovuti a cortocircuito / inversione di polarità

Diodi di potenza interrotti o dissaldati, un avvolgimento statorico dissaldato e/o moduli raddrizzatore fusi possono indicare danni dovuti a corto circuito / inversione di polarità.

 

CAUSE

Una batteria difettosa o l'inversione di polarità durante un avviamento di emergenza causa un flusso di corrente incontrollato. Il calore generato da questo cortocircuito distrugge i semiconduttori e le connessioni di saldatura si fondono e si separano.

 

CONSEGUENZE

Le saldature danneggiate e i diodi distrutti fanno sì che il generatore non emetta più alcuna potenza.

 

Danni da corrosione

I danni da corrosione al generatore possono essere riconosciuti da una forte corrosione sui contatti e sui morsetti.

 

CAUSE

I generatori sono di solito protetti da spruzzi d'acqua come standard. Se si verifica un'infiltrazione d'acqua estrema quando si lava il motore con un getto di vapore, si guida attraverso pozzanghere profonde, ecc. o a causa della mancanza di paraspruzzi, ciò provocherà danni al generatore.

 

CONSEGUENZE

L'infiltrazione estrema di acqua porta alla corrosione dei contatti e dei morsetti, al danneggiamento dei cuscinetti a sfera e all'ammorbidimento delle spazzole. I contatti e i morsetti corrosi causano cali di potenza o nessuna uscita di potenza. I danni ai cuscinetti provocano molto rumore o il guasto totale del generatore.

 

NOTA

I paraspruzzi esistenti devono sempre essere rimontati quando si sostituisce il generatore.

 

Alternatore imbrattato d'olio

L'olio che entra nel generatore provoca la formazione di una pellicola d'olio sull'alloggiamento, sugli avvolgimenti, sugli anelli del collettore e sulle spazzole del generatore. L'olio ammorbidisce le spazzole.

 

CAUSE

Se l'olio del motore entra nel generatore attraverso guarnizioni difettose, oppure olio idraulico o gasolio penetrano attraverso tubi che perdono, si forma una pellicola d'olio sugli anelli del collettore e sulle spazzole. Questo provoca la formazione di una massa dovuta all'abrasione delle spazzole, che porta ad un cattivo contatto o a cortocircuiti. Anche l'ammorbidimento delle spazzole causa un'usura prematura.

 

CONSEGUENZE

L'olio infiltrato causa una limitazione della potenza del generatore. Nella maggior parte dei casi, tuttavia, l'imbrattamento dell'olio provoca un guasto totale.

 

Alternatore con pompa per vuoto molto imbrattato d'olio

In alcuni veicoli con motore diesel, il vuoto necessario per l'amplificatore di frenata è generato da una pompa per vuoto collegata al generatore. Un problema comune è che questi generatori sono completamente imbrattati d'olio e quindi si guastano.

 

CAUSE

Una delle cause più comuni di questo problema è la guarnizione tra il generatore e la pompa per vuoto. Questa guarnizione, di solito un anello di gomma, non è più a tenuta a causa dell'invecchiamento ma anche dopo la sostituzione del generatore. Spesso l'anello di gomma non viene sostituito e il generatore si guasta dopo poco tempo a causa delle infiltrazioni di olio.

 

CONSEGUENZE

L'olio infiltrato può danneggiare il generatore in un tempo molto breve e portare a un guasto.

 

NOTA

La guarnizione tra il generatore e la pompa per vuoto deve essere sempre sostituita quando i componenti sono stati separati. Controllate anche la tenuta dei tubi dell'olio e del vuoto sulla pompa.

 

Danni ai cuscinetti dell'alternatore

I danni ai cuscinetti dei generatori possono essere riconosciuti da un forte sviluppo del rumore, un gioco radiale o assiale del rotore o un rotore bloccato.

CAUSE

Le forti vibrazioni o l'ingresso di acqua sono possibili cause di danni ai cuscinetti dei generatori. Ma anche una tensione eccessiva della cinghia di trasmissione può causare danni o usura prematura del cuscinetto. Le cinghie piatte scanalate possono trasmettere enormi forze alla puleggia e quindi al cuscinetto.

 

CONSEGUENZE

Un cuscinetto danneggiato può causare molto rumore e un notevole gioco del rotore. Questo può essere tale che la puleggia causa danni all'alloggiamento del generatore.

 

LINK CONSIGLIATO

Qui troverete consigli e rimedi per alcuni sintomi e cause di guasto di un alternatore difettoso. Inoltre, in questa pagina vi mostriamo come controllare il sistema di carica, ad esempio con un'ispezione visiva prima della diagnosi, il controllo delle batterie, la prova dell'alternatore e la prova con il dispositivo di diagnosi. Qui troverete altre informazioni sui prodotti per l'avviamento e sui generatori Hella.