Speciale LED
HELLA per autocarri
Speciale LED

La competenza nel settore della tecnologia a LED ha un nome: HELLA.

Nessuna tecnologia per l"illuminazione dei veicoli è cresciuta di importanza negli ultimi anni con la stessa rapidità della tecnologia a LED. Da oltre 20 anni HELLA svolge un lavoro pionieristico nel settore dello sviluppo e dell"implementazione delle soluzioni a LED. Il risultato sono prodotti innovativi, come i nostri proiettori supplementari realizzati con tecnologia completamente a LED, ad esempio il Luminator Compact LED.
Sul tema dei LED i clienti si pongono alcune domande ricorrenti che riguardano la funzionalità, i vantaggi e il rapporto costi-benefici di questa nuova tecnologia. Nel nostro Speciale LED cerchiamo di fornire delle risposte competenti alle domande più frequenti, condividendo con voi il nostro know-how specifico sull"argomento.

10/19/2016

  • Che cos"è un LED

Un LED è un elemento semiconduttore luminescente che emette raggi luminosi, infrarossi o anche ultravioletti non appena è attraversato da una corrente. Il materiale semiconduttore impiegato determina la lunghezza d"onda. Un LED è composto essenzialmente da un anodo, un catodo, un cristallo semiconduttore, un collegamento elettrico e un corpo esterno. Nella maggior parte dei diodi luminosi il catodo funge anche da riflettore. Il collegamento elettrico collega il cristallo al diodo. Il giunto saldato costituisce uno dei due collegamenti elettrici del cristallo. Al tempo stesso esso assorbe il calore residuo, originato dal fatto che attraverso il cristallo semiconduttore si converte in luce solo una parte della potenza elettrica assorbita.
I LED funzionano in un cosiddetto punto di lavoro dipendente dalla temperatura, che deve essere definito e impostato con precisione.
Non è possibile collegare un LED direttamente a un generatore di tensione senza avere predisposto una resistenza in serie. Attualmente i LED trovano impiego in molti settori: che si tratti di display per smartphone, televisori a LED, dispositivi per l"illuminazione di interni o persino moderne attrezzature chirurgiche, questi piccoli diodi luminosi sono ormai parte integrante della nostra quotidianità.
Ciò vale in particolare per l"illuminazione dei veicoli, dove i LED vengono utilizzati non solo per i proiettori principali, abbaglianti e supplementari, le luci di marcia diurna e i gruppi ottici posteriori combinati, ma anche ad esempio per le luci side-marker e le luci di segnalazione. In questo modo è possibile coprire un ampio spettro applicativo anche nel settore dei veicoli commerciali. Che si tratti di potenti proiettori supplementari, come la HELLA Light Bar 470, di luci retromarcia o luci monofunzione, i LED possono contribuire in modo decisivo ad assicurare delle condizioni di lavoro efficienti e sicure.
In molti casi è possibile convertire professionalmente alla moderna tecnologia a LED ambienti di illuminazione per autocarri e rimorchi di stampo tradizionale.
HELLA è stata fin dalle origini uno dei pionieri dello sviluppo e della produzione di sistemi di illuminazione a LED per veicoli ed è tuttora leader nel campo dell"innovazione. I nostri prodotti a LED possono essere visti ogni giorno sulle strade sotto forma di luci di marcia diurna e proiettori principali per autovetture, lampeggianti per veicoli d"intervento o proiettori supplementari per autocarri. Poiché HELLA è sinonimo di tecnologia a LED.

10/19/2016
  • Che cos"è un LED

Sulle strade si incontrano spesso autocarri o motrici con rimorchi che hanno (solitamente da un solo lato) una luce anabbagliante o di posizione posteriore non funzionante. Questo fatto può rappresentare un pericolo, soprattutto se le condizioni di visibilità degli altri utenti del traffico sono compromesse da una cattiva illuminazione. Come avviene nel caso delle autovetture, la causa del guasto è spesso una sorgente luminosa difettosa, che deve essere sostituita. Le lampadine, come quelle di alta qualità di HELLA, sono facilmente reperibili sul mercato indipendente dei ricambi.

Questi guasti possono verificarsi anche con i LED? Solitamente no. In genere infatti i LED hanno una vita utile molto lunga, che può superare persino quella del veicolo su cui sono montati. Questo è uno dei grandi vantaggi dei LED rispetto alle sorgenti luminose tradizionali, ad esempio le lampade alogene. Mentre queste ultime possono guastarsi nel corso della vita di un veicolo e, come già menzionato in precedenza, devono essere acquistate e sostituite, i LED sono quasi completamente esenti da manutenzione. Grazie al loro basso consumo elettrico (che ne determina l"elevata efficienza energetica) e alla loro lunga vita utile, i LED presentano dunque nel medio termine notevoli vantaggi economici. Ciò vale soprattutto per le grandi flotte, che consentono di sommare i risparmi ottenuti con i singoli veicoli.
Ma qual è l"effettiva durata di vita dei LED? Non è possibile fornire una risposta di massima a questa domanda, poiché in questo caso sono molti i fattori a svolgere un ruolo importante, ad esempio la qualità dei LED utilizzati, la frequenza di accensione e spegnimento e il tipo di gestione termica impiegato. Orientativamente possiamo dire che un LED può avere una durata d"esercizio superiore a 30.000 ore, mentre le lampade alogene tradizionali a 24 V devono essere il più delle volte sostituite dopo appena 2000-4000 ore.
Naturalmente anche i migliori LED non sono immuni dalle influenze negative esercitate da condizioni ambientali difficili. In situazioni molto sfavorevoli anche i LED presenti nei proiettori possono rompersi. Poiché non è ancora possibile sostituirli singolarmente, si rende necessario sostituire l"intero proiettore. Ciò avviene tuttavia molto raramente con i proiettori HELLA.

10/19/2016
  • Scoprite i vantaggi dei proiettori a LED per autocarri di HELLA.

Assolutamente sì! La loro grande efficienza energetica rientra (come la loro lunga vita utile) tra i principali vantaggi della tecnologia a LED. I LED sono considerati per così dire "gli atleti di punta" dei mezzi illuminanti, poiché riescono a ottenere i massimi risultati con un assorbimento minimo di energia.
Un basso assorbimento di potenza consente di risparmiare energia e di abbassare i costi. Nella maggior parte dei casi i ridotti costi di esercizio dei LED ne rendono conveniente l"uso, sebbene i loro prezzi di acquisto siano ancora leggermente elevati. Nel caso di grandi flotte di autocarri il risparmio risulta ancora più evidente, poiché è il risultato della somma dei risparmi ottenuti con ciascun veicolo.
Un ulteriore effetto collaterale positivo del basso assorbimento di potenza è la salvaguardia delle risorse energetiche dell"autocarro, che consente di allungare la vita utile della batteria e di preservare al contempo l"ambiente, grazie a ridotte emissioni di CO2.
Già ora si parla molto dell"importanza di un"illuminazione energeticamente efficiente del veicolo e tale importanza è destinata ad aumentare in futuro. Si prevede che nei prossimi anni il numero delle auto elettriche aumenterà considerevolmente. In questo ambito la gestione economica delle risorse energetiche interne al veicolo assume un"importanza vitale. Proprio in questo settore l"impiego di una tecnologia a LED altamente efficiente risulta dunque fondamentale. Sebbene lo sviluppo di veicoli commerciali a trazione elettrica sia ancora in una fase iniziale, è prevedibile attendersi notevoli progressi tecnologici anche in questo ambito in futuro.

10/19/2016
  • Scegliete un"illuminazione energeticamente efficiente per il vostro autocarro con i prodotti a LED di HELLA!

Sarà capitato anche a voi di ustionarvi le dita mentre sostituite la lampada alogena o a incandescenza del proiettore di un autocarro appena spenta. Le sorgenti luminose tradizionali sviluppano una grande quantità di calore durante l"esercizio. Questo significa che hanno una pessima efficienza energetica. Il calore dissipato equivale infatti a una perdita di energia.

Questo vale anche per i LED? Anche loro si surriscaldano? A questa domanda non si può rispondere con un semplice "no". È infatti evidente che anche i LED sviluppano calore durante l"esercizio. Il valore di tale calore resta però molto al di sotto di quello sviluppato da una lampadina analoga. I LED possiedono dunque una grande efficienza energetica. Contrariamente alle sorgenti luminose tradizionali, trasformano in luce la maggior parte dell"energia assorbita. Mentre ad esempio una lampadina da 60 watt ha una potenza luminosa di circa 600 lumen, una lampada a LED dall"identica potenza luminosa consuma oggi solo circa 8 watt.

I proiettori a LED emettono una scarsa quantità di raggi infrarossi e UV. Per questo motivo, a differenza dei proiettori alogeni standard, non si riscaldano nei punti di uscita della luce. Un proiettore a LED può però sviluppare calore all"interno del corpo esterno. Ciò è da attribuirsi ai componenti elettronici, che sono però indispensabili per ottenere un risultato luminoso ottimale. In questo settore la gestione termica riveste dunque un ruolo essenziale, poiché consente di dissipare il calore insorgente in modo affidabile. Una gestione ottimale della temperatura è fondamentale per i proiettori HELLA, poiché non solo garantisce il normale funzionamento del proiettore, ma allunga anche la vita utile del dispositivo.

Un esempio: i proiettori supplementari HELLA Light Bar 350 e 470 possiedono un innovativo corpo esterno in plastica dotato di una speciale struttura alettata che dissipa ottimamente il calore e allunga la vita utile dell"apparecchio.

Conclusione: anche i proiettori a LED sviluppano calore. Almeno nel caso dei proiettori HELLA tuttavia non provocano ustioni.

10/19/2016
  • Scoprite con HELLA i vantaggi della tecnologia LED!

Anche con i LED, come con le tecnologie di illuminazione tradizionali, è possibile ottenere diversi colori della luce. Per "colore della luce" non si intende però in questo contesto un"illuminazione colorata, prodotta ad esempio con LED rossi, verdi o blu, quanto piuttosto l"impressione suscitata da una luce generata con LED bianchi.

Il colore della luce viene definito anche "temperatura di colore" e indicato normalmente in gradi kelvin. In linea di massima si possono distinguere tre settori della percezione del colore: bianco caldo (temperatura di colore inferiore a 3300 kelvin), bianco neutro (temperatura di colore pari a 3300-5000 kelvin) e bianco diurno (temperatura di colore superiore a 5000 kelvin). I LED possono coprire l"intero spettro della temperatura di colore.

Nel settore dell"illuminazione per autocarri è importante che soprattutto i proiettori principali e supplementari emettano un colore della luce simile a quello diurno. È infatti dimostrato che questo colore, unito a una distribuzione omogenea della luce, assicura una illuminazione ottimale della sede stradale. Proiettori supplementari potenti come le Lightbar 350 e 470 di HELLA, che sono idonei soprattutto al montaggio su cabine di autocarri e che presentano un colore della luce simile a quello diurno, sono in grado di assicurare una visibilità ottimizzata. Una luce simile a quella diurna riduce inoltre l"affaticamento visivo del conducente, molto frequente nelle ore notturne, aumentando così i livelli di sicurezza per tutti gli utenti del traffico.

I LED ad alte prestazioni impiegati nei proiettori a LED di HELLA vengono sottoposti a rigide selezioni qualitative in merito alla luminosità e al colore della luce. Entrambi i valori devono rientrare in un intervallo di tolleranza molto ristretto. Solo così è possibile garantire una qualità della luce costantemente elevata e uniforme per quanto riguarda ad esempio i valori della luminosità e della temperatura di colore.

La percezione del colore è, indipendentemente dai valori kelvin realmente misurabili, in primo luogo una reazione soggettiva. In linea di massima si può affermare che il colore è una impressione sensoriale. Ciò significa che, senza l"ausilio di strumenti tecnici, le persone non sono in grado di esprimere un"opinione certa in merito alla composizione della luce. Per questo motivo è impossibile comprendere quale sia la percezione dei colori dei nostri consimili.

Se qualcuno ha una percezione del proprio ambiente più "vivace" rispetto ad altre persone, ciò dipende esclusivamente dalla sua sensibilità personale.

10/19/2016
  • Lasciatevi convincere dalla qualità costantemente elevata delle luci a LED di HELLA!

Questa domanda ha una risposta molto semplice: i LED sono convenienti per tutti. Sia i conducenti di autocarri che i gestori di flotte hanno interesse a utilizzare la tecnologia a LED. Essa offre infatti numerosi vantaggi, tra cui una migliore illuminazione della sede stradale (grazie a un colore della luce simile a quello diurno), una maggiore longevità, assenza di manutenzione e un"elevata efficienza energetica.

I conducenti che hanno già dotato i loro camion di moderne luci a LED possono confermarlo: con i LED la visibilità migliora notevolmente! Potenti proiettori principali e supplementari assicurano una illuminazione stradale superiore durante le ore notturne. Migliorano la capacità di distinguere il percorso e gli oggetti, come pure la percezione del veicolo da parte degli altri utenti del traffico. Un colore della luce simile a quello diurno previene l"affaticamento visivo del conducente - un vantaggio non indifferente per coloro che devono percorrere lunghi tratti stradali di notte. I LED contribuiscono così anche ad aumentare i livelli di sicurezza.

In particolare i gestori di flotte traggono un vantaggio economico nel medio termine dall"utilizzo dei LED, anche se i prezzi di acquisto di questi proiettori sono ancora un po" cari. I LED hanno infatti spesso una vita utile superiore a quella del veicolo su cui sono montati e non necessitano di manutenzione. I tempi di inattività dovuti a guasti dell"illuminazione e la sostituzione di lampadine in condizioni difficili appartengono ormai al passato, come l"acquisto di mezzi luminosi sostitutivi. Un ulteriore risparmio sui costi è legato all"elevata efficienza energetica dei LED, poiché il loro basso assorbimento di potenza assicura anche una riduzione del consumo di carburante. La conseguente diminuzione delle emissioni di CO2 favorisce l"ambiente. In molti casi è possibile convertire facilmente il sistema alogeno esistente alla nuova tecnologia a LED senza dovere fare acquisti costosi.

Nel settore degli autocarri esistono dunque molti validi motivi per puntare su una illuminazione a LED.

10/19/2016
  • Scoprite i vantaggi offerti dai prodotti a LED di HELLA anche per il vostro autocarro!
  • Print
Storie a LED
Immagine

Un giorno sulla strada con i prodotti a LED di HELLA raccontato nel nostro e-Paper.

LED_Video_160x80
Video sui LED

La luce è... LED. Vi auguriamo una buona visione del video

play video
CATALOGO DEI RICAMBI UNIVERSALI
Catalogo dei ricambi universali

Catalogo dei ricambi universali: tutti i prodotti HELLA accessibili con un clic.

 

IL PROFESSIONISTA DELL"ILLUMINAZIONE PER AUTOCARRI
Il professionista dellilluminazione per autocarri

Importanti nozioni di base sugli autocarri disponibili per la consultazione

Brochure sulla tecnologia a LED
Brochure sulle competenze di HELLA nel settore della tecnologia a LED.

La nostra brochure offre ulteriori informazioni sulle competenze di HELLA nel settore della tecnologia a LED.